luglio 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
26 giugno 2017 27 giugno 2017 28 giugno 2017 29 giugno 2017 30 giugno 2017 1 luglio 2017 2 luglio 2017
3 luglio 2017 4 luglio 2017 5 luglio 2017 6 luglio 2017 7 luglio 2017 8 luglio 2017 9 luglio 2017
10 luglio 2017 11 luglio 2017 12 luglio 2017 13 luglio 2017 14 luglio 2017 15 luglio 2017 16 luglio 2017
17 luglio 2017 18 luglio 2017 19 luglio 2017 20 luglio 2017 21 luglio 2017 22 luglio 2017 23 luglio 2017
24 luglio 2017 25 luglio 2017 26 luglio 2017 27 luglio 2017 28 luglio 2017 29 luglio 2017 30 luglio 2017
31 luglio 2017 1 agosto 2017 2 agosto 2017 3 agosto 2017 4 agosto 2017 5 agosto 2017 6 agosto 2017

TaekWondo

cropped-taekwondo-banner

Taekwondo significa letteralmente“L’arte di calciare e di colpire di pugno”. Infatti, “tae” significa calciare, “kwon” significa colpire di pugno e “do” significa arte.


 QUOTE E ORARI

 


I corsi sono tenuti dal maestro Giuseppe Sansone

PER SAPERNE DI PIU’

Nella versione moderna di questa arte marziale, si possono identificare 3 attività, che pur integrandosi tra di loro armoniosamente, danno luogo a diversi modi di intendere il TAEKWONDO:

  • COMBATTIMENTO che vede prevalere l’aspetto tattico e agonistico.
  • FORME, che altro non sono che l’esecuzione di sequenze di movimenti prestabiliti di fronte ad avversari immaginari. Con questo esercizio l’atleta affina le proprie capacità tecniche e di concentrazione ed anche un combattente trae vantaggio dalla pratica delle forme.
  • DIFESE PERSONALI e le PROVE DI POTENZA. Nel primo caso si imparano ad utilizzare le tecniche di braccia e di gamba, al fine di fronteggiare uno o più avversari durante un’ipotetica aggressione. Si hanno quindi tutta una serie di tecniche che utilizzano leve, proiezioni, colpi ai punti vitali e naturalmente tutte le tecniche di gamba tipiche di quest’arte marziale.

 

.

 

Newsletter